Close

Inverter, quale scegliere? Onda pura o modificata?

L’inverter è un apparecchio elettronico che trasforma la corrente continua a 12 volts proveniente dalla batteria  in una corrente alternata a 220 volts.
Si  trovano  inverter di varie potenze  e costi: da quelli che, collegati alla presa accendisigari del camper trasformano la corrente a 12Volts in  220 Volts per alimentare magari un carica batterie di un telefono o di una fotocamera.
Questo tipo di inverter è  di quelli più semplici e di solito più economici, sono i cosiddetti: ad onda sinusoidale modificata.
In questo caso in uscita si ha  un onda che si può definire quadra .

Inverter, quale scegliere?

Negli inverter ad onda sinusoidale pura,   la tensione  del primo step viene trasmessa ad impulsi con una frequenza molto alta e poi filtrata.
In questo caso abbiamo una tensione in uscita (sinusoidale) di grande qualità: spesso superiore a quella della rete 220 che usiamo in casa o a lavoro.

Si ma qual’è la cosa conveniente? e tra gli inverter, quale scegliere?
Gli inverter a onda modificata quadra costano poche decine di euro, mentre quelli a Onda sinusoidale pura arrivano a cifre davvero maledettamente più elevate.
Se dovete adoperare oggetti che hanno un motore elettrico come utensili ecc ecc, dovete sapere che sono progettati per funzionare con  corrente sinusoidale,  l’onda modificata li può rovinare.
Quindi, in questo caso, Onda pura o nulla…
Ma anche lampade trasformate , impianti stereo, computer  potrebbero avere danni se venissero alimentati con un onda quadra.
Quindi con l’onda quadra si possono alimentare: TV , caricabatterie, e altre cose “robuste”…

Per alimentare i Condizionatori da tetto, occorrono anche in questo caso inverter ad onda sinusoidale Pura, di grande potenza.
Il Kit Waeco distribuito da Dometic per i suoi generatori è un ottimo prodotto, mirato per quel genere di utilizzo.

Ma se volete degli ottimi Inverter di potenze medie, non griffati, senza rinunciare alla sicurezza che vi danno gli onda sinusoidale pura, potete orientarvi sui 400 watt e i 600 watt  che ABC camper distribuisce.

Adesso probabilmente saprete tra i vari modelli quale dovete scegliere.

– Cerca un Camper usato tra le offerte garantite da ABC Camper –

Accessori e ricambi di ABC camper

0 Comments on “Inverter, quale scegliere? Onda pura o modificata?

[…] OTTIMIZZAZIONE La batteria AGM ha una minor dispersione passiva di corrente, e una maggiore capacità di accumulo e quindi di autonomia. E’ inoltre perfetta per un utilizzo abbinato al pannello solare. Sopporta meglio anche l’utilizzo di Inverter. […]

[…] OTTIMIZZAZIONE La batteria AGM ha una minor dispersione passiva di corrente, e una maggiore capacità di accumulo e quindi di autonomia. E’ inoltre perfetta per un utilizzo abbinato al pannello solare. Sopporta meglio anche l’utilizzo di Inverter. […]

Giorgio Mazzanti
23 Aprile 2016 a 16:21

Salve un consiglio abbiamo 2 bici elettriche amiamo la sosta libera,e ovviamente il nostro inverter da 600 non carica .Ci hanno consigliato 1500/2000watt che ci dite è pericoloso x le batterie ne abbiamo 2 dei servizi + pannello solare ..grazie del consiglio

FabioCappellini
23 Aprile 2016 a 18:41

Direi di si…
Ma bisogna capire che capacitá hanno le batterie della bici e che genere di caricabatterie hanno in dotazione

Lascia un commento