Close

Infiltrazioni di acqua nei camper. Tutto quello che c’è da sapere

ABC CAMPER PISTOIA

Un infiltrazione sul camper? interveniamo subito!
Ogni 4-5 anni il camper deve essere controllato e nel caso fossero rilevate problematiche , dobbiamo intervenire, o sigillandolo o cambiando Le guarnizioni coprivite o entrambe le cose. Ma perchè? Perchè spendere ogni 5 anni centinaia di euro presso una officina gestita da persone con esperienza ?

Intanto cerchiamo di capire come intervenire in fase preventiva.
leggete questo articolo: dieci trucchi per allungare la vita al tuo camper
poi, se dovete ancora comprare il vostro primo camper imparate a scoprire le infiltrazioni, leggendo questo articolo.

camper infiltrato sotto il pavimento

camper infiltrato sotto il pavimento

Infiltrazione nel camper: interveniamo subito!
Infiltrazione nel camper: interveniamo subito!
ABC CAMPER PISTOIA

Infiltrazione nel camper: interveniamo subito!

Prevenire Le Infiltrazioni di Acqua nel camper è possibile.
Importante è tenerlo sempre sotto controllo, nei modi spiegati nell ‘articolo che puoi leggere qui, e mettere in atto queste semplici regole:

Una infiltrazione di acqua nel camper si può prevenire.
i modi sono i seguenti:
1) controllare spesso le sigillature e le guarnizioni, al primo accenno di distacco o di plastiche indurite , intervenite.
2) eseguire o fare eseguire periodicamente una sigillatura totale del camper con prodotti di qualità, come il sikaflex 521uv.
3) durante il periodo di non uso del veicolo, svuotare boiler o combi, serbatoi e lasciare uscire l’acqua dai rubinetti fino a svuotare la pompa
4) se possibile evitare il ristagno dell’acqua sul tetto, utilizzando cunei per mantenere il piano in discesa.
5) dopo l’uso, specialmente in inverno) arieggiare il camper eseguendo le operazioni descritte nell articolo: ” Come allungare la vita al vostro camper“.

Infiltrazione nel camper: interveniamo subito!
Infiltrazione nel camper: interveniamo subito!

Durante il periodo di non utilizzo,sarebbe opportuno inoltre muovere spesso il camper in modo da non lasciare lo stesso lato sempre esposto al sole o all’ombra, fattore questo che accellera il distacco di sigillature.

Il ristagno dell’acqua sul tetto del camper, è da evitare, specialmente durante i giorni più freddi dell’anno, aiutiamoci con  cunei sotto le ruote, controlliamo le sigillature se l’acqua sul tetto gela: nel 90% dei casi il gelo fa staccare le sigillature più tenaci se immerse in acqua ristagnante.

Le guarnizioni coprivite vanno sostituite ogni 6-8 anni se non si provvede ogni due anni ad ungerle con prodotti a base di olio di silicone.
Anche in questo caso, controllate bene anche le guarnizioni del tetto almeno una volta l’anno.

ABC CAMPER PISTOIA
Sigillare periodicamente profili e guarnizioni, resta il miglior modo di rendere impermeabile il vostro autocaravan

Fate particolarmente attenzione, poi, alla aderenza delle pareti o dei pannelli degli sportelli con i profili e le cornici di alluminio. se notate dei distacchi intervenite immediatamente o portate il vostro camper , prima che si verifichi un infiltrazione d’acqua nella scocca, ad un centro assistenza.

Lo sportello di un gavone infiltrato, subito dopo aver rimosso il compensato di rivestimento

Controllate spesso i camini, gli oblò e le antenne tv, i passacavi dei pannelli solari e anche le guarnizioni di condizionatori o umidificatori montati a tetto..
Ricordatevi di controllare spesso le cerniere delle finestre e di queste anche l’integrità della plastica , la planearità e lo stato delle guarnizioni di battuta.

Un regolo portante completamente fradicio di acqua
ABC CAMPER PISTOIA

In Molti camper dei primi anni 90 il rivestimento della parete veniva ripiegato sotto il regolo in basso. Questo erroneamente per evitare che l’acqua di scolo delle pareti venisse assorbita dal legno. In realtà questo piccolo vassoio che si veniva a creare, impediva all’umidità assorbita dal legno di defluire e provocava gravi danni alle pareti. se il vostro camper ha questo tipo di costruzione, dopo averlo risanato tagliate l’alluminio in modo che rimanga il legno vivo in fondo, legno che tratterete con antirombo diluito in modo molto fluido con benizina o diluente universale.

Il problema del sotto scocca è ancora attuale però, perchè l’acqua che scende lungo le pareti tende pian piano a saturare i regoli di fine fiancata facendoli marcire, e con loro tutte le parti in legno vicine…
La soluzione è quella di effettuare una sigillatura accurata di bandelle e fascioni, paraurti e pezzi di raccordo angolari, in modo da far defluire lungo queste plastiche l’acqua che scorre sulle pareti, evitando il contatto con il legno.

Infiltrazione nel camper: interveniamo subito!

Nonostante questo, la maggior parte dei camper in commercio, specialmente sugli angoli ha tracce di legno infiltrato sotto gli angoli della scocca, molto spesso in modo superficiale e non pericoloso: in questo caso dopo aver sigillato i fascioni, basta spruzzare sugli angoli antirombo diluito, senza esagerare nello spessore.
Se però l’infiltrazione ha pregiudicato regoli strutturali, è opportuno che portiate il vostro mezzo da un officina specializzata, come quella di ABC CAMPER A PISTOIA.

Infiltrazione nel camper: interveniamo subito per evitare danni strutturali importanti.
ABC CAMPER PISTOIA

Un altro importante controllo è quello dei bulloni di montaggio di portabici, verande, scalette ecc. Controllate visivamente che non ci siano distacchi e che premendo intorno alle piastre, sia all’esterno, sia all’interno , la parete resti rigida.

Tracciatura dei regoli di legno, sulla parte interna di uno sportello infiltrato, in modo da sostituirli riposizionandoli perfettamente
Infiltrazione nel camper: interveniamo subito!
Infiltrazione nel camper: interveniamo subito!

COMUNQUE PORTATE SEMPRE, ALMENO UN PAIO DI VOLTE L’ANNO , IL VOSTRO VEICOLO DA UN CONCESSIONARIO DI VS. FIDUCIA,  UN OCCHIATA DI UN ESPERTO E’ UN BEL SOLLIEVO E COSTA POCO….

ABC CAMPER PISTOIA

Ma se il camper è già infiltrato?

Il tuo camper non era stato sigillato e presenta i sintomi di una infiltrazione?
Il miglior consiglio che posso darti e di intervenire immediatamente.

Una infiltrazione lasciata a se stessa, provoca danni progressivi che richiedono interventi sempre più costosi.
Per evitare problemi peggiori, appena vi accorgete di un infiltrazione, Chiamate subito un officina specializzata, o noi di ABC CAMPER al 329 3787110, chiedete di Fabio, che vi fisserà un appuntamento per un preventivo.

Fabio Cappellini  329 3787110

I lavori di risanamento in genere si eseguono in tutte le stagioni, ma data la gravità del danno per la struttura dei camper, è opportuno farli eseguire in bassa stagione, tra settembre e Marzo, in modo da non fare lavori in fretta e furia… L’officina di ABC Camper se non può intervenire immediatamente, vi mette il camper in condizioni di essere usato, senza pericolo, sigillando l’ingresso d’acqua e pannellando, se necessario la parte rovinata, in attesa dell’intervento definitivo.

Infiltrazioni di Acqua nel camper

Infiltrazioni di acqua nel camper , In questa immagine si vede lo stato di una parete infiltrata , dopo aver rimosso il rivestimento: L’acqua è entrata da tre punti ben distinti il profilo del tetto , facendo marcire il regolo di legno portante sulla destra, Il profilo verticale di raccordo tra cabina e scocca visibile a sinistra, e il profilo orizzontale che regge la tavola del letto di mansarda collegandola alla parete. In questo caso, attraverso i regoli l’infilltrazione si è estesa ai regoli in basso della finestra.

In questo caso sono stati ricuciti regoli con traverse e rinforzi a collegare pezzi esistenti con nuovi regoli in sostituzione parziale o totale dei regoli di legno ormai infiltrati. Questo risanamento parziale è stato fatto in verticale, senza smontare la parete per venire incontro alle richieste economiche del cliente. i regoli vengono sostituiti e incollati , rinforzati con nuove traverse. solo dopo viene rimosso il polistirolo , in quanto senza regoli e senza il polistirolo incollato il rivestimento perderebbe di rigidità e potrebbe rompersi o deformarsi . Per questo tipo di incollaggio utilizziamo dei morsetti da parete di oltre 2 metri di lunghezza, oltre ad un sistema di leve in compensazione , esterne e interne per evitare deformazioni nella scocca.

Chiamate adesso se questo è il vostro caso! 329 3787110

Se vuoi saperne di più, collegati alla pagina dei sigillanti, Guarda come si risana un portellone di un gavone infiltrato ( Articolo diviso in due parti, prima e seconda) !
Inoltre per scoprire quale è il periodo migliore per rinnovare le sigillature al tuo camper, clikka qui, o leggi come sostituire Le guarnizioni coprivite.

Profilo Facebook personale : clikka qui
Pagina Facebook di ABC camper – Caravan.it Blog –clikka qui

VENDERE CAMPER USATO PRIVATAMENTE
VENDERE CAMPER USATO PRIVATAMENTE

3 Comments on “Infiltrazioni di acqua nei camper. Tutto quello che c’è da sapere

[…] parti, prima e seconda) !  Inoltre per scoprire come prevenire le infiltrazioni al tuo camper, clikka qui Fabio Cappellini fabio@caravan.it tel. 329 37 87 110  chiama pure dalle 8 alle 22 Skype: […]

[…] poi capitare che il concessionario sia molto sincero e che ti dica che il veicolo ha un infiltrazione risanata in mansarda, e un altra ancora attiva sul pavimento,  che la meccanica va bene ma che non […]

[…] ho già spiegato come evitarle in questo post, vi ho anche illustrato come sia importante sigillare periodicamente il vostro autocaravan in […]

Lascia un commento