accessori per camper
accessori per camper, indispensabili

Ci sono molti accessori per camper che fai montare al momento dell’acquisto , e molti accessori specifici per il plein air e oggetti vari che compri negli anni.

Ma se sei agli inizi, se hai appena ritirato il primo autocaravan, ti chiedi cosa è opportuno avere a bordo, dandoti risposte parziali o insoddisfacenti.

Questa piccola guida nasce per suggerirti l’ovvio, ovvio per chi è già camperista, ma non per un neofita al primo acquisto.

Resto a tua disposizione per eventuali chiarimenti e consigli, se hai richieste commenta  questo articolo, ti risponderò appena possibile, se hai bisogno di accessori o consigli puoi chiamarmi o mandarmi un messaggio whats app al 329 3787110.
Per montare  accessori o per consigli  tecnici rivolgiti alla nostra officina di Pistoia.

Fabio di ABC camper Pistoia

-LOGO quadratomini

Accessori per camper

  1. Cunei ruote.
    Stiamo parlando di un accessorio per camper indispensabile: Il frigo non funziona bene se non siamo perfettamente in linea, ma anche noi non funzioniamo bene se dormiamo con la testa più bassa del resto del corpo! Per non parlare poi degli scarichi dei lavelli, che non si svuotano bene se il camper non è perfettamente in linea.
    Inoltre durante la sosta invernale, per evitare che l’acqua ristagni sul tetto dell’autocaravan, è opportuno creare un dislivello accentuato, quindi faremo salire il camper sui cunei fino a creare una superfice in pendenza.  ACQUISTA ADESSO I CUNEI THULE, I più robusti in commercio.
    Zeppe-Thule-934008_l
  2. Tapparelle termiche cabina.
    Anche in questo caso si parla dell’abc degli accessori per camper. Esistono tapparelle, come quelle plissettate della remis, che sono adatte ad oscurare il camper, ma non assolvono a funzioni coibentanti. La soluzione ideale sono le tapparelle coibentate dotate di superfice grigio neutra o alluminio, che riflette i raggi solari, schermando anche grazie ad uno strato isolante interno il calore esterno proveniente dalla superfice vetrata. Ne esistono due versioni: interne, adatte più all’estate,e esterne, che oltre a proteggere i vetri dal gelo diretto isolano al meglio anche in estate, in quanto impediscono al sole di irradiare calore direttamente sul vetro del camper.
    Oscurante-Termico-HTD-Cabina-919192_l
  3. Zanzariera porta ingresso
    Molto spesso parlare di cose banali sembra voler mascherare una mancanza di idee, ma in effetti non tutti i camper nascono con questo tipo di accessorio in dotazione, teniamo anche presente che molti camper hanno ben più di 10 anni di vita ed ecco che l’acquisto di una zanzariera porta diventa indispensabile, nell’uso dell’autocaravan specialmente d’estate, quando si mangia in veranda e la porta deve rimanere aperta….  Esistono varie soluzioni, la più pratica ed economica è a mio parere quella della fiamma, che si arrotola sopra la parte alta della porta quando non serve. Ma esiste quella scorrevole della Remilcare, bellissima, che ha però un costo intorno ai 250 €.
    Zanzariera-Porta-Remicare-2-705589_l
  4. Tappeto esterno.
    Potevo inserire questo accessorio dove si parla delle sedie e dei tavoli da veranda. Ma avrei fatto una descrizione molto parziale della cosa. Infatti se è vero che una bella stuoia è indispensabile  come pavimento da mettere in veranda sotto sedie e tavolo, è altrettanto importante prevedere un tappeto, magari più piccolo per i periodi autunnali, e invernali, che ci serva ad evitare di portare fango, neve e sporco all’interno del veicolo.
    Tra gli accessori per camper, vedrete che questo lo considererete tra i più importanti… Ovviamente occhio a non metterlo quando ci troviamo in un parcheggio o in un area di sosta pubblica eh….
    Tappeto-Pavimenti-Verande-Grigio-15935990_l

  5. Cassaforte o vano di sicurezza.
    Prima di pensare ad una cassaforte o comunque ad una cassetta metallica con chiave  in cui riporre valori e oggetti da lasciare nel camper, è opportuno pensare al luogo dove nasconderla. Mi perdonerete, ma non ho alcuna intenzione di suggerire luoghi che magari poi potrebbero venire cercati da un eventuale malintenzionato che entra su vostro camper…  vi  consiglio di nasconderle in luoghi di difficile accesso o talmente banali da non essere sospettabili, o magari dietro qualche doppia parete ecc ecc … esistono molti tipi di cassette e cassaforti adatte allo scopo, questa in foto è distribuita dalla Mapa. Tra gli accessori per camper, questo sembra superfluo, ma non avendolo ne sentirete la mancanza.
    1254670182
  6. Antifurto “meccanico” Cabina.
    Questo è l’unico accessorio per camper di questa guida che, sebbene sia reperibile sul mercato, possiamo anche costruirci da soli. Si tratta di fissare insieme tramite una cinghia ad alta resistenza o una sbarra di metallo telescopica con due agganci , le due portiere della cabina. applicando questa soluzione e una serratura interna supplementare nella porta d’ingresso della cellula abitabile del camper, avrete una discreta sicurezza passiva nei confronti di malintenzionati che cercano di entrare nel camper quando voi ci dormite dentro.
    In questo caso nell’immagine potete dare un occhiata al sistema di bloccaggio portiere commercializzato dalla Fiamma.
    05411-02-_b
  7. Prolunga elettrica e prolunga tubo acqua.
    Altra banalità? Non direi. Intanto la prolunga elettrica deve essere antifiamma rivestita quindi con uno strato ignifugo e avere almeno una misura di 3×2,5, per una lunghezza di 20-25 metri almeno, in modo da coprire alcune epiche distanze tra camper e colonnine di allacciamento presenti in campeggi e aree di sosta private. Qui quindi più di accessori per camper , direi di parlare di equipaggiamento base per camper.
    ricordatevi che è opportuno avere vari tipi di attacchi, tra cui quelli che troveremo nei paesi esteri che abbiamo deciso di visitare, in questo caso internet ci darà parecchie indicazioni in proposito. Per l’acqua vanno benissimo i tubi di gomma da irrigazione, ma sono molto pratici anche i tubi schiacciati alloggiati in telai che permettono di salvarne l’integrità e di “strizzarli” dopo l’uso. Questi ultimi sono molto più costosi, ma in termini di ingombro salvano il gavone. Anche in questo caso, meglio premunirsi di vari innesti a vite, a imbuto e universali che possono  coprire le diverse tipologie di rubinetti che incontreremo.
    Cassetta-Tubo-Acqua-15934507_l
  8. Kit per riparazioni di emergenza.
    PRIMA DI METTERE MANO A COSE DI CUI NON CONOSCETE IL GRADO DI PERICOLOSITA’, CHIEDETE CONSIGLIO A CHI VI HA VENDUTO IL CAMPER OPPURE ALLA NOSTRA OFFICINA.
    In una cassettina dovrete predisporre le seguenti  cose: kit fusibili di varie potenze, un rotolino di filo elettrico nero-rosso da 2,5  e una serie di attacchi del tipo rubacorrente o simili per predisporre contatti, una serie di viti (almeno 12) di varie misure , tra il centimetro e i 5 centimetri di lunghezza, un rotolo di nastro adesivo forte, tipo american tape, un tubo di silicone o di altri sigillanti, uno sbloccante tipo svitol, un foglio di nylon robusto trasparente di almeno due metri per un metro, per eventuali riparazioni di emergenza a finestre, cacciaviti, forbici da elettricisti, un martello, una serie di chiavi , una pinza e un bel cornetto rosso che vi preservi dall’uso di queste cose. Chiaramente sul vostro camper potrete anche portare attrezzature più sofisticate e ricambi originali, ma qui ho voluto suggerire il minimo sindacale, tutto quello che è in più, compatibilmente con i pesi, è meglio.
    american tape nastro
  9. Catene da neve (se non si hanno gomme termiche).
    Beh.. su questo tema potete sbizzarrirvi con clik clak, ad elastico, a disco ecc ecc, quello che conta è che abbiate a bordo le catene o abbiate montato sul vostro camper le gomme termiche, nelle date in cui la legge prevede questo.Anche qui comunque più che accessori per camper, si tratta di equipaggiamento base.
    ABC camper ha buone offerte sulle catene, chiamateci per saperne di più procurandovi la misura delle vostre gomme, poi chiamatemi al 329 3787110 o comunque contattate ABC camper.
    Catene-Da-Neve-Per-Camper-15936654_l
  10. Sedie e tavolo per l’esterno.
    Tavoli ce ne sono di mille tipi. Vi consiglio i modelli avvolgibili in alluminio o plastica, che consentono di avere dimensioni buone ma ingombri e pesi ridotti.
    Per le sedie ci sono due alternative: o prendere di quelle che si chiudono ad ombrello, poco ingombranti e leggere, o prenderne almeno un paio di quelle a poltroncina con schienale alto che permettono un relax diverso dopo, pranzo, quando magari i bambini sono già a giocare con gli amici, in campeggio e voi vi rilassate leggendo un buon libro sotto la veranda. Nella foto una poltroncina della Crespo.
    Poltroncina.crespo.camper

 

In questo breve vademecum degli accessori per camper ho volutamente evitato di parlare dei vari Turbovent, verande, portabici, condizionatori ecc ecc… questi temi li affronto in altri articoli di questo blog o in post che sto preparando e che potrete leggere qui.

Interessante è un articolo su 5 piccoli oggetti digitali che sostituiscono accessori ingombranti e pesi, puoi leggerlo clikkando qui.

Quello che vorrei ricordarvi è che inserendomi sulla vostra rubrica come : “Fabio di ABC camper”, con il numero 329 3787110, potrete avere una possibilità di spedirmi foto o richieste di informazioni via whats app. Oppure richiedere informazioni su vari accessori per camper con cui volete equipaggiare il vostro autocaravan.
Una bella comodità, che vi permetterà anche di risparmiare e di trovare accessori che normalmente si fa fatica a reperire sul mercato.
Vi auguro buoni km…

10 accessori per la cucina in camper

hu1Clikka sulla foto e scopri dove siamo e come contattarci…

visita il nostro negozio di ricambi e accessori online

 

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO